Logo SECO

Statistica degli stranieri nel 2016

Comunicato stampa, SEM, 26.01.2017

Per il terzo anno consecutivo si è osservato un calo dell’immigrazione in Svizzera. Nel 2016 il saldo migratorio è sceso di oltre 15 punti percentuali rispetto al 2015 per attestarsi a 60'262 persone. Alla fine del 2016 vivevano in Svizzera 2'029'527 stranieri, pari al 24,3 per cento della popolazione globale. Ciò rappresenta un aumento del 46'893 in più (+2,4%) rispetto al mese precedente.

La maggior parte degli stranieri proviene da Stati UE28/AELS (1'390'405; 68,5 %). Questo gruppo demografico ha registrato una crescita in lieve flessione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (risp. +2 % e +3,8 %).

Nel 2016, il gruppo di immigrati più cospicuo in Svizzera era costituito dagli Italiani (318'653), seguiti dai Tedeschi (304'706) e dai Portoghesi (269'521).

Dal il 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016, 77'590 stranieri hanno lasciato la Svizzera (contro 73'444 tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2015).

Ulteriori informazioni sullo stato attuale della popolazione residente permanente straniera in Svizzera:

  • Communicato stampa del SECO: calata l’immigrazione in Svizzera, di pari passo con l’andamento congiunturale

  • Comunicato, SEM, Statistica degli stranieri per il primo semestre 2017
  • Comunicato stampa della Segreteria di Stato della migrazione SEM
  • Statistica della popolazione di nazionalità straniera
  • Statistica della popolazione residente secondo il stato migratorio
  • Statistiche sull’immigrazione 2016:
  • in francese
    in tedesco
  • Statistica mensuale degli stranieri 2017:
  • in francese
    in tedesco

  •