Logo SECO

IPQ: Sfruttare meglio il potenziale di manodopera qualificata locale


L’obiettivo dell’IPQ, lanciata nel 2011 dal consigliere federale Johann Schneider-Ammann, è quello di sfruttare maggiormente il potenziale offerto dal personale qualificato locale.

L’iniziativa sul personale qualificato (IPQ) è stata lanciata nel 2011 dal consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann. L’aumento dell’immigrazione e la decisione popolare del 9 febbraio 2014 hanno accresciuto ulteriormente l’importanza dell’IPQ.

Sono stati definiti quattro ambiti di intervento principali:

    1. riqualificazione e specializzazione;
    2. miglioramento della conciliabilità tra lavoro e famiglia;
    3. creazione di buone condizioni occupazionali per i lavoratori in età avanzata;
    4. promozione di innovazioni.

Il DEFR è responsabile dell’IPQ, mentre la Confederazione, i Cantoni e le parti sociali sono responsabili dell’attuazione delle misure. Il 19 giugno 2015 Confederazione e Cantoni hanno concluso un accordo. Gli uffici federali competenti provvedono al finanziamento delle misure specifiche. I Cantoni e le parti sociali, invece, decidono e attuano le misure che rientrano nei loro ambiti di competenza.


Altre Informazioni su questo tema :
portale internet «Personale qualificato Svizzera»
portale internet del DEFR > Temi > Personale qualificato
Segreteria di Stato dell'economia SECO - Mancanza di personale qualificato: un sistema di indicatori