Logo SECO

Berna,16.09.2013 - Nuovo portale sulla libera circolazione delle persone online

La Confederazione intende semplificare la ricerca in rete di informazioni sulla libera circolazione delle persone.

A tal fine, da lunedì è accessibile al pubblico un portale Internet all’indirizzo www.libera-circolazione.admin.ch. Il portale contiene una raccolta di link che permettono di accedere ai siti Internet dei dipartimenti, degli uffici, delle direzioni e delle segreterie di stato della Confederazione interessati dalla materia. .

L'Accordo sulla libera circolazione delle persone tra la Svizzera e gli Stati dell'UE è in vigore dal 2002 e conferisce in linea di principio ai cittadini della Svizzera e degli Stati membri dell'UE il diritto di scegliere liberamente dove lavorare e risiedere sul territorio delle parti contraenti. Le medesime regole si applicano anche ai cittadini degli Stati membri dell'Associazione europea di libero scambio (AELS), conformemente alla Convenzione AELS riveduta, entrata in vigore il 1° giugno 2002.

Precedente